Le nuove foto su Facebook: alta risoluzione, lightbox e multi-tagging

Le nuove foto su Facebook: alta risoluzione, lightbox e multi-tagging

A chi non è accaduto di caricare una bella foto su Facebook e vedersela “imbruttita”, rimpicciolita e – in una sola parola – sacrificata? Proprio la sezione fotografica del Social Newtork, nonostante l’enorme quantità di materiale caricato ogni giorno, è (era) forse il punto debole di Facebook, con i suoi 720 pixel obbligatori, sopra i quali ogni foto più grande fino ad ieri veniva semplicemente ridimensionata.

La novità annunciata proprio in queste ore da Facebook andrà a migliorare (e di molto) il servizio di foto-sharing, un upgrade che farà tremare alcuni portali leader del settore fotografico (anche professionale) come lo stesso Flickr.

L’aggiornamento include infatti la possibilità di caricare le foto ad alta risoluzione e a qualunque dimensione desiderata (fino ai 2048 pixel, più che sufficienti per un’ottima stampa). Non solo: oltre all’arricchimento delle opzioni di tagging, la stessa foto d’ora in poi potrà essere scaricata semplice con un click sull’apposito link per il download. Il tutto condito da un elegante lightbox per visualizzare le immagini da qualsiasi parte del sito.

Questa novità (partita oggi ed estesa lentamente a tutti gli utenti) apre di fatto a Facebook un altro sterminato spazio di conquista: quella della fotografia professionale, certo, ma anche quella dei portfoli grafici, creativi e via dicendo. Con un nuovo immenso bacino di utenza che fino a ieri caricava i propri lavori su Flickr o Behance.

I centinaia di terabyte di hard disk in linea che ha accumalato Facebook in questi anni sembrano non spaventarlo, anzi, il Social rilancia con questo aggiornamento che metterà a dura prova i propri server. Anche se c’è già chi scommette che l’opizione di caricare foto ad alta risoluzione non sarà “illimitatamente” gratuita. Sarà così?

L'autore

Lascia un commento

Open chat