fbpx
La rete nel pallone – La mucca viola | Episodio #9

La rete nel pallone – La mucca viola | Episodio #9

George Bernard Shaw scrisse che “Il calcio è l’arte di comprimere la storia universale in 90 minuti”. Oggi si potrebbe dire che quei 90 minuti non bastano più: le partite di calcio e le storie universali che si portano dietro, sono decompresse e amplificate dall’eco della rete e dei social media: post, stories, meme, instant marketing, riverberi e polemiche politiche su tutto quello che ruota intorno a quei 90 minuti.

Quello che è successo agli ultimi Europei di calcio ci racconta proprio questo: che quando miliardi di persone si preoccupano di un gioco, esso smette di essere solo un gioco e diventa una narrazione sociale e culturale dentro la quale diventa fondamentale esserci, soprattutto per le piattaforme digitali e i brand. Non solo per avere visibilità, ma per fare parte di quel gioco, come se le aziende fossero dei giocatori invisibili di una squadra invisibile, che però giocano la stessa e identica partita.

Insomma, se ancora non l’avete capito: nel nuovo episodio del nostro podcast (l’ultimo prima della pausa estiva) parliamo di #Euro2020 e di come il campionato europeo di calcio sia stato un palcoscenico senza precedenti per operazioni (e sperimentazioni) legati al marketing e all’intrattenimento. E qui c’entrano TikTok, Ronaldo, Coca Cola, il nostro CT Roberto Mancini e molto altro ancora.

Mettetevi comodi (magari sotto l’ombrellone) e buon ascolto. Noi ci risentiamo a settembre.

Di cosa abbiamo parlato in questo episodio?

L'autore

Lascia un commento