fbpx
Discoforgia: remix 2.0 around the world

Discoforgia: remix 2.0 around the world

Cominciò tutto per gioco meno di un anno fa, con un MacBook, Logic ed un remix contest degli OK GO. Poi le recensioni sui blog musicali, i post su Facebook e i tweet che si rincorrono in giro per il mondo. Altri remix e produzioni, trovarsi nei suggerimenti di Google e la blogosfera che ripete il tuo nome e si chiede chi sei.
E quello che sentivi nelle tue cuffie viene proiettato, come per magia (leggi Soundcloud), nelle cuffie di migliaia di persone.
Fino ad oggi, giorno in cui, dopo esser stato contattato dal manager di una band emergente britannica, The Other Tribe, che mi ha scoperto e ascoltato su The Hype Machine, escono i miei primi remix ufficiali a nome “DISCOFORGIA”.
Perché è proprio vero: qualcuno, là fuori, ci ascolta.
E il gioco può continuare.

The Other Tribe – Businessman On Diazepam (DISCOFORGIA Remix) by DISCOFORGIA

The Other Tribe – Businessman On Diazepam (DISCOFORGIA Dubby Remix) by DISCOFORGIA

Un dunter nella rete musicale 2.0: ecco il sito
Esplorare. Continuare a farlo ci piace un sacco.

Chiamatelo pure DNA.

Il nuovo, attesissimo, video degli OK Go out now!

Il nuovo, attesissimo, video degli OK Go out now!

Gli OK Go hanno appena lanciato il loro nuovo videoclip. E di per sè, questa, in rete è già una notizia, per come la band americana abbia dimostrato nel tempo di essere capace a surfare il www, cavalcarne le onde e giungere sulle spiagge di tutto il mondo. I precedenti degli OK Go sono stati infatti fulminanti: Here It Goes Again con i nostri ballerini sui tapis roulant e in compagnia ormai di 53 milioni di play, This Too Shall Pass (53 milioni di play) ed il domino creativo ” Rube Goldberg Machine version” (oltre 18 milioni di play) e, prima ancora, sempre la stessa canzone con la band “bersagliera” nella brughiera (quasi 4 milioni di play).  Senza dimenticare White Knuckles. Visualizzazioni come se piovesse, commenti e condivisioni a fiumi ed una popolarità forse non ancora emulata, o almeno pareggiata, da nessun fenomeno musicale esclusivamente 2.0.

“Last Leaf” è il titolo della canzone ed ha debuttato sul Myspace ufficiale della band. Il video è stato girato con una macchina fotografica NX100 Samsung. Ogni secondo del video è una sequenza di 15 fotografie e ,  facendo un calcolo approssimativo, per 2 minuti e 22 secondi di canzone sono ben 2130 scatti! Per gli amanti del “backstage” è possibile dare una sbirciatina dietro le quinte sul sito web di Samsung, che ha chiaramente deciso di sponsorizzare il progetto. Virale il gruppo, virale l’adv. E, per una volta, non compaiono.
Ma bando alle ciance e alle discussioni, quello che conta è potervi presentare questo nuovo clip. La mia reazione è una voglia compulsiva di nutella! Parte al 7°secondo…buona visione!