fbpx
Riconfezioniare i media del futuro grazie ai tablet

Riconfezioniare i media del futuro grazie ai tablet

Riprendo un estratto di un post più ampio di Christina Warren su Mashable relativo a Scroll Motion, una compagnia di New York City che realizza apps per iPhone e iPad e che vanta qualcosa come 11.000 applicazioni sull’Apple Store. Non dei principianti, sicuramente.

Quello che mi ha colpito maggiormente (sarà per deformazione professionale) è la sezione relativa ai media del futuro e al suo riassestamento nel contesto hi-tech introdotto dagli smartphone e dai tablet che, dopo Kindle di Amazon e iPad di Apple, hanno sconvolto e rinnovato il mercato tecnologico.

La proposta di Scroll Motion è a dir poco affascinante, i magazine del futuro (un futuro molto prossimo) stanno subendo una trasformazione significativa verso il digitale, così come la loro pubblicità e le loro rubriche.

Nel video Josh Koppel di Scroll Motion presenta la nuova app Esquire a Christina Warren di Mashable.

Jeff Bezos, il CEO di Amazon sostiene e prevede che le vendite di e-book eclisseranno (in USA) nel giro di 9/12 mesi le vendite dei “libri di carta”. “Basti pensare – sostiene Bezos – che su Amazon si vendono 180 e-book per Kindle ogni 100 libri classici. E questo trend continua ad accelerare vertiginosamente”.

Per l’Italia è sicuramente troppo presto per definire quale sarà il futuro della fruizione dei libri e dei magazine, quel che è certo è che la prospettiva è interessante, benché, come sempre, saremo tra i fanalini di coda tra i Paesi tecnologizzati e ci chiederemo allora (come ora), a che diavolo servirà un iPad o un E-Reader.

Vi lascio con degli interessanti spunti di Carlo De Benedetti, Presidente Gruppo Editoriale L’Espresso, discussi al Convegno di Between di Capri pochi giorni fa.

Perfavore accetta i statistics, marketing cookies per vedere questo contenuto.

Per il post completo su Mashable e per conoscere meglio Scroll Motion vi rimando all’articolo originale di Mashable.

Health Month e l’onore al merito nei badge di Foursquare

Health Month e l’onore al merito nei badge di Foursquare

La fine del 2010 è caratterizzata, nel mondo dei social media e del social media marketing, dall’introduzione della geolocalizzazione dei contenuti. L’ondata Foursquare sta prendendo piede step by step in tutto il mondo e a ruota i suoi concorrenti, Gowalla in primis, ma anche i grandi big della rete come Twitter e Facebook, stanno inserendo all’interno dei propri sistemi la feature relativa alla possibilità di segnalare la propria posizione geografica nel momento in cui si cinguetta in giro per il mondo o si decide di aggiornare il proprio status online (è novità degli ultimi giorni su Facebook poter segnalare la propria posizione geografica attraverso l’app mobile del gigante dei social media).

Quello che però differenzia Foursquare dai big qui sopra è l’introduzione di un ambiente “gaming” grazie ai suoi badge (vere e proprie “medaglie al merito”) ottenuti attraverso un uso assiduo del social e dei continui “check-in” grazie ai quali è possibile informare il proprio network della propria posizione.

L’introduzione dei badge è il vero valore aggiunto di Foursquare (al link una lista aggiornata realizzata da 4squarebadge.com) ed è il motivo per il quale il social game sta avendo un successo indiscusso a livello mondiale.

healthy-fox-badge

Ma perché non utilizzare questo sistema di “soddisfazioni e meriti” anche per altre attività?

Se lo sono chiesti sviluppatori esterni a Foursquare.

Un esempio è quello introdotto da Health Month, un Foursquare game dove i concorrenti possono settare dei parametri ed avere consigli giornalieri per raggiungere e mantenere un determinato stato mentale, per rispettare una dieta o per avere una giusta attività fisica.

Il meccanismo è semplice: rispetta i tuoi parametri, raggiungi i tuoi goals, e potrai avere il tuo meritato badge!

healthmonth-choose-rules

Mashable spiega come il badge di Health Month funziona:

Ogni giorno, completerai il tuo programma e indicherai se sei soddisfatto o no rispetto ad ogni regola. Si inizia il primo di ogni mese con 10 life points, e perderai dei punti ogni qualvolta non rispetterai le regole. Cerca di finire ogni mese con almeno 1 life point e conquisterai il tuo badge che lo confermerà a tutti i tuoi amici… e sarai posizionato nel Wall of Awesomeness.

Benvenuti su Health Month per Foursquare: The game that helps you live healthy, not because you have to, but because it’s fun!